sexta-feira, 29 de julho de 2011

COLA DEL VERME DELA SABBIA

video





Enviado por StorytellerValdemir em 03/02/2011
DioEsisteSicuramente
Le ossa frantumate rappresentano un problema difficile per i chirurghi, che ad oggi si trovano a dover utilizzare piccole viti e placche per tenere assieme i frammenti il tempo necessario all'osso fratturato per rinsaldarsi.
Un gruppo di ricercatori ha appena presentato all' American Chemical Society conference di Washington una nuova colla dalla virtù adesiva necessaria a far presa sull'osso, che sembra promettere di poter un giorno affiancare i chirurghi ortopedici nel compito di riparare fratture complesse. Creare una colla capace di aderire all'osso e ad altre superfici bagnate si è dimostrato un compito particolarmente complesso: se la sostanza non scivola via, si dissolve nel liquido circostante.
Russell Stewart, a capo della ricerca e ingegnere biomedico presso l'University of Utah, ha preso ispirazione per la sua colla dal piccolo verme costruttore di castelli di sabbia dei fondali del Pacifico, il Phragmatopoma Californica. Questo verme costruisce la propria casa a tubo sul fondo dell'oceano, utilizzando granelli di sabbia e frammenti di conchiglia, cementati insieme un pezzo alla volta come fossero mattoni.
"Il verme si trova a dover superare diversi problemi nella sua costruzione di un castello di sabbia sottomarino," racconta Stewart. "La sua sostanza adesiva deve fare presa su delle superfici bagnate,e prima ancora, nel secernerla sott'acqua, il verme deve riuscire a prevenirne la dissoluzione nell'oceano." Pur presentandosi in partenza in forma liquida, la colla deve riuscire a solidificarsi. "Il verme ha risolto tutti questi problemi, e noi stiamo cercando di copiare le soluzioni da lui adottate," racconta. Stewart ed i suoi colleghi hanno scoperto che il verme dei castelli di sabbia utilizza cambiamenti nei livelli del pH per innescare la consolidazione della colla. All'interno del verme, in un ambiente a pH basso, la colla si mantiene in stato fluido. L'esposizione all'acqua marina, caratterizzata da un pH più alto, provoca il graduale consolidamento della colla.
Con qualche arrangiamento, i ricercatori sono riusciti a creare una versione sintetica della colla del verme -- una sostanza adesiva in poliacrilato, solubile in acqua che al contempo non si dissolve nei liquidi, ha la potenza adesiva della Super Glue, ed è due volte più forte della colla originale del verme.
----------------------------------------­----
Alla luce delle prove esistenti è assolutamente ragionevole, addirittura scientifico, credere che siamo il risultato di un progetto intelligente. In ultima analisi è l'evoluzione, non la creazione, a richiedere una grossa dose di fede cieca e a pretendere che si creda nei miracoli senza nessuno che li faccia.
----------------------------------------­-------
Dopo aver esaminato gli altri video di questo canale senza dubbio sarai convinto che le prove depongono a favore della creazione. E una volta che avrai approfondito la questione usando le tue facoltà di ragionare ti sentirai più sicuro nel difendere le tue convinzioni di fronte agli atei.

Nenhum comentário:

Postar um comentário